J.K. Rowling: "Nuovi episodi di Harry Potter? Forse"

Mentre cresce l’attesa per l’uscita, nelle sale cinematografiche, di quello che è indicato come l’ultimo capitolo della saga di Harry Potter (“I doni della Morte”, suddiviso in due parti, al cinema il 19 novembre e 15 luglio 2011), l'autrice J.K. Rowling si è dichiarata possibilista circa la realizzazione di un seguito della saga.

Sembra infatti che la popolare scrittrice abbia voglia di continuare a sviluppare le avventure del maghetto più amato al mondo con la realizzazione di altri tre libri. E i bookmaker inglesi, quotano 34 a 1 questa ipotesi (fonte Agipro). Sorgono comunque tanti interrogativi su come l'autrice potrebbe realizzare il seguito della famosa saga.

Ricordiamo infatti che nell’ultimo libro, le cui vicende si svolgono dopo 19 anni dalla morte di Voldemort, Harry e Ginny Weasley sono sposati con tre figli (James Sirius, Albus Severus e Lily Luna); Ron e Hermione sono anch'essi felici coniugi con due figli (Rose e Hugo), e Draco Malfoy ha un figlio di nome Scorpius. Neville Paciock è diventato professore di Erbologia a Hogwarts.

Si reincontrano tutti il primo settembre alla stazione King's Cross, per accompagnare i loro figli al treno per Hogwarts. Harry, a chiusura del capitolo, ricorda come la sua cicatrice non gli abbia più fatto male dalla sconfitta di Lord Voldemort. Cosa ci potrebbe riservare la Rowling? Voldemort sarà realmente morto? E quale sarà il destino di Harry, Ron e Hermione? E'  tendenzialmente da escludersi la realizzazione di qualche "prequel", dato che l'autrice farà senz'altro i conti con le esigenze cinematografiche e con le età dei protagonisti. Ma reasta comunque aperta la possibilità di revisionare il cast e di ricorrere ancor di più alla computer graphics. 

Non ci resta che aspettare….

 

No votes yet