Da poche puntate, ovviamente parliamo di ciò che sta andando in onda in Italia, è entrato a far parte del cast un uno personaggio, Prado.

Ma chi è questa giovane e timida ragazza?

L’abbiamo vista sul letto di morte della madre, la quale prima di spirare, le ha confessato di non essere frutto del suo matrimonio con quello che credeva suo padre. Un padre-padrone che non le ha reso la vita facile e che ha portato alla morte la madre.

Ebbene, dopo questa scioccante confessione, Prado si ritroverà con una catenina con una medaglietta raffigurante una madonnina, una lettera scritta dalla sua stessa madre e con pochi soldi deciderà di partire verso Puente-Viejo.

Sulla corriera incontrerà Mattias, diventato ormai un Castaneda a tutti gli effetti, che la salverà dal rischio di un arresto per mancanza del biglietto (rubatole poco prima da un delinquente), e la porterà direttamente a casa sua.

Dopo un primo scetticismo da parte di Alfonso ed Emilia, la ragazza verrà ben accolta e le sarà offerto un lavoro presso la locanda.

Nel frattempo vedremo che Rosario donerà una medaglietta uguale a quella di Prado a sua figlia Mariana spiegandole che tutti i figli Castaneda ne hanno sempre posseduta una alla loro nascita.

Tranquilli, il mistero sarà svelato in poco tempo.

Infatti, mentre Prado tenterò di rubare a El Jaral le lettere di suo Padro Ramiro, verrà scoperta da Rosario che metterà alle strette la giovane. E così scopriremo che Prado è figlia del figlio di Rosario Ramiro, andato in guerra molti anni prima e di cui non si hanno più tracce, per il momento. E così nonna e nipote si lasceranno andare in un lungo abbraccio prima di comunicare la bella notizia al resto della famiglia.

1La madre in punto di morte confessa a Prado di non essere figlia di colui che credeva il suo vero padre