Grande Fratello Vip: lunedì 3 ottobre, espulso Clemente Russo

La puntata di ieri sera 3 ottobre del Grande Fratello Vip si apre con una comunicazione da parte di Ilary BLasi in merito ai fatti accaduti nei giorni precedenti.

La vicenda, ricordiamo, aveva a che fare con le pesanti parole dette da Clemente Russo in una conversazione con Stefano Bettarini riguardanti i presunti tradimenti di Simona Ventura.

“Ci dissociamo da dichiarazioni che non rappresentano il nostro programma e chiediamo scusa alle persone coinvolte loro malgrado”, queste le parole di apertura della puntata da parte della conduttrice Ilary Blasi.

Il televoto, nel quale era presente anche Clemente Russo, è stato annullato.

Per Stefano Bettarini sembrerebbere invece solo una “ramanzina” da parte della conduttrice e del co-conduttore Alfonso Signorini: “Stefano non si fa! Devi cambiare atteggiamento”, lo rimproverano i due.  E lui risponde “Ho chiesto scusa e va bene così. Show must go on”.

Per Clemente Russo invece espulsione con effetto immediato.

In merito invece alla richiesta da parte del ministro della Giustizia Orlando, Russo ha dichiarato: “Con tutto il rispetto non so chi sia”.

Ai suoi coinquilini in un secondo momento ha detto:”Nella vita reale si parla così, era una chiacchierata da spogliatoio”.

Probabilmente lui stesso non ha capito la gravità delle sue affermazioni.

Alfonso Signorini, ha sottolineato il problema di un’Italia omofoba e con scarso rispetto per le donne che sta emergendo dal Grande Fratello Vip, dicendo “Fosse per me vi avrei cacciati tutti e due”.

Una volta in studio, Clemente Russo profondamente pentito, ha chiesto “umilmente scusa” a Simona Ventura e alle istituzioni pubbliche.

Il pugile è stato “liquididato” in pochi minuti. Probabilmente il Grande Fratello ha preferito chiudere “alla svelta” la situazione.

Signorini in ultimo ha dichiarato che merita “una seconda possibilità. Nella vita e non più nel programma, ovviamente”.

russo